Avvertenze: il termine Unipol può provocare reazioni allergiche

2 Nov

È recente la notizia di una riabilitazione dell’ex Direttore della Banca d’Italia Antonio Fazio da parte di alcuni importanti esponenti ombra del Partito Democratico.

Se il nostro sistema bancario è più solido, «per quanto possa risultare amaro – ha detto Bersani in un recente seminario organizzato dal gruppo del Pd sulla crisi finanziario-economica – è merito pure di Fazio. Così come adesso è merito di Draghi». Stesse valutazioni da Colaninno: «Perché il nostro sistema bancario è più solido? Forse perché le banche sono più prudenti ma forse anche perché c’è la vigilanza della Banca d’Italia che funziona oggi e ha funzionato ieri quando c’era Fazio».(Fonte)

Parole pesanti, viste le intercettazioni da cui emerge nitidamente il coinvolgimento diretto di Fazio in diverse scalate, sulle quali – invece – avrebbe dovuto vigilare.

Qualche giorno fa Bersani era a Bologna, a un altro seminario sulla crisi finanziaria: abbiamo colto l’occasione per chiedergli spiegazioni sulle sue recenti dichiarazioni.

Bisogna riconoscere che si è dimostrato disponibile al confronto, almeno finchè non è arrivata la parola magica: UNIPOL.

È bastato accennare alla vicenda che vede coinvolti alcuni esponenti del PD oltre allo stesso Fazio, per veder allontanare il ministro ombra al suono di “la gente su certe cose dice tante sciocchezze”.

Nel frattempo, su queste “sciocchezze”, decideranno i giudici di Milano: l’11 Novembre il gup di Milano Luigi Varanelli deciderà sulle richieste di costituzione di parte civile avanzate nella scorsa seduta.

Ma intanto aleggia un’altra notizia, beffarda: Il Sole 24Ore parla di una candidatura molto probabile di Fazio alla Presidenza dello IOR (ovvero la Banca Vaticana). Che dire.. se è uno scherzo, è di pessimo gusto…

PS: Informazione di servizio.

Dopo la lunga pausa estiva, siamo tornati in azione. In questo periodo stiamo seguendo anche la protesta delle scuole e delle università, cercando di documentare senza filtro ciò che accade a Bologna in questi giorni. A breve pubblicheremo il materiale dei giorni scorsi. Quanto ai nostri vecchi video, c’è stato un imprevisto: li ricaricheremo entro breve

Per chi vuol partecipare alle iniziative rinnovo l’invito per stasera, ore 21, davanti al pub “La Bandiga” (Via S.Isaia 6/a, Bologna).Tenete inoltre d’occhio il nostro calendario nella pagina Appuntamenti o iscrivetevi alla newsletter dalla colonna a sinistra.

Rob

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: