Video

In questa pagina sono raccolti tutti i video di QuiBolognaLibera, disponibili anche nella nostra pagina YouTube.

  • 18/10/2008: Il nostro breve incontro con Bersani, con l’intento di chiarire le sue recenti dichiarazioni su Fazio.
    Peccato che alla parola UNIPOL si sia dato alla fuga.

  • 27/05/2008: Primo incontro con Sgarbi: Il neo-candidato a sindaco della cittadina di Salemi reagisce con violenza al ricordo delle sue due condanne – per falso e truffa aggravata e continuata allo Stato (1996) e per diffamazione aggravata sulle indagini del pool antimafia di Palermo guidato da Giancarlo Caselli (1998) – e dell’appellativo con cui lo chiamava Montanelli.

  • 23/05/2008: Commemorazione Giovanni Falcone e vittime della mafia: ci è sembrato giusto ricordare le persone che hanno combattuto contro la mafia e che hanno perso la vita.

 

 

  • 06/03/2008: Primo incontro con Veltroni: a Bologna per la campagna elettorale, ne approfittiamo per fare due domande sulle candidature dubbie del PD. Domande: 2 Risposte: 0

 

  • 18/03/2008: Incontro con Pierferdinando Casini: Il “cattolico mentolato” fa tappa a Bologna per la campagna elettorale: ne approfittiamo per chiedergli quale sia la necessità di candidare per le prossime politiche personaggi che hanno avuto rapporti con boss mafiosi, primo su tutti Totò “vasa vasa” Cuffaro. Ovviamente otteniamo le solite risposte, che però non bastano per rispondere a Borsellino.
    “Ora l’equivoco su cui spesso si gioca é questo, si dice: quel politico era vicino al mafioso, quel politico é stato accusato di avere interessi convergenti con l’organizzazione mafiosa, però la magistratura non lo ha condannato, quindi quel politico é un uomo onesto. E NO! Questo discorso non va, perché la magistratura può fare soltanto un accertamento di carattere giudiziale. Può dire beh ci sono sospetti, ci sono sospetti anche gravi, ma io non ho la certezza giuridica, giudiziaria, che mi consente di dire quest’uomo é mafioso. Però siccome dall’indagine sono emersi tanti fatti del genere, altri organi, altri poteri, cioé i politici, cioé le organizzazioni disciplinari delle varie amministrazioni, cioé i consigli comunali o quello che sia, dovevano trarre le dovute conseguenze da certe vicinanze tra politici e mafiosi, che non costituivano reato, ma erano o rendevano comunque il politico inaffidabile nella gestione della cosa pubblica. Questi giudizi non sono stati tratti perché ci si é nascosti dietro lo “schermo” della sentenza e detto: questo tizio non é mai stato condannato, quindi é un uomo onesto. Ma dimmi un poco, ma tu non ne conosci di gente che é disonesta, che non é stata mai condannata perché non ci sono le prove per condannarla, però c’é il grosso sospetto che dovrebbe, quantomeno, indurre soprattutto i partiti politici a fare grossa pulizia e non soltanto essere onesti, ma apparire onesti, facendo pulizia al proprio interno di tutti coloro che sono raggiunti, ovunque, da episodi o da fatti inquietanti, anche se non costituenti reato.”

    Paolo Borsellino (26 gennaio 1989).

 

 

  • 18/02/2008: Incontro con Antonio Di Pietro: Per la serie non sempre i politici scappano a gambe levate o ci fanno cacciare dai poliziotti. Il Ministro inizia la campagna elettorale all’Hotel Savoia: Ne approfittiamo per chiedergli chiarimenti sui processi istruiti di reente che lo riguardano, oltre a un commento sulla possibile candidature di Piero Ricca e sul V2-Day.
  • 14/12/2007: QuiBolognaLibera “saluta” Berlusconi: La nostra seconda avventura. Ecco l’incontro con il Popolo delle “Libertà”.Ci ha fatto piacere scoprire di essere stati in tanti a portare lo stesso “saluto”.
  • 27/10/2007 – Mondadori Day: Un breve resoconto della nostra azione davanti alla Mondadori di Via D’Azeglio.

    Quel sabato abbiam deciso di occupare un po’ del nostro tempo libero per scendere in strada ad informare la gente, ricordando che la Mondadori è passata nelle mani di Berlusconi grazie a una sentenza comprata da Previti.

    Anche Bologna, nel suo piccolo, s’indigna…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: